C’è una leonessa che rispetta l’ambiente.
Il nostro.



La plastica delle bottiglie di Centrale è fabbricata al 50% in RPET, ovvero PET riciclato. È così che Centrale del Latte di Brescia decide di contrastare la produzione di nuova plastica e porre tutta l’attenzione possibile verso la sostenibilità

Massima cura del benessere animale, tracciabilità, garanzia di controllo ed energia elettrica completamente rinnovabile : valori diversi e tutti centrali, che fanno parte della nostra storia. Una storia fatta di qualità, e di amore per il nostro territorio, per chi ci sceglie e per l’ambiente in cui viviamo.

Le nostre nuove bottiglie in RPET sono sostenibili, riciclate e riciclabili all’infinito.

Il RPET è un materiale che trae origine dal processo di riciclo del PET e dà vita a bottiglie riciclate e nuovamente riciclabili. Il PET (polietilene tereftalato) è una materia sintetica plastica con la grande peculiarità di essere riciclabile al 100%, conservando all’infinito le sue proprietà fondamentali durante il processo di recupero.


Grazie al RPET si riduce:

  • 1. La produzione di nuova plastica e di conseguenza l’utilizzo di petrolio.
  • 2. Lo sfruttamento di nuove risorse.

In altre parole, da oggi, su tutti gli scaffali troverai il nostro latte in bottiglie non solo riciclabili, ma anche realizzate al 50% con plastica riciclata, il massimo consentito per legge per le bottiglie ad uso alimentare.


Centrale del Latte Brescia è una delle aziende che ha deciso di promuovere questo cambiamento e la possibilità di attivare il circuito chiuso di riciclaggio del PET grazie al consorzio CORIPET, riconosciuto dal Ministero dell’Interno, che consentirà di utilizzare per le nuove bottiglie di latte materiale PET riciclato da aziende consorziate e proveniente da contenitori precedentemente utilizzati per alimenti.


Vediamo come avviene il riciclo del PET:
  • 1. Il processo parte tutto dalla raccolta differenziata.
  • 2. Il materiale plastico viene poi selezionato, separato da ciò che non è idoneo al trattamento e triturato.
  • 3. Il passo successivo è l’igienizzazione delle plastiche recuperate.
  • 4. Infine, si ottiene la produzione di nuove bottiglie riciclate e completamente riciclabili.


Il nostro impegno per la salvaguardia della natura è attivo su più fronti

Oltre all’introduzione del packaging in RPET, Centrale del Latte di Brescia garantisce:

  • 1. Il benessere animale: un’attestazione della salute completa delle nostre mucche, che certifica il rispetto delle loro libertà fondamentali. Per scoprirne di più visita la pagina dedicata.
  • 2. L’utilizzo di energia elettrica proveniente solo da fonti rinnovabili, in accordo al protocollo di Kyoto, che permette un risparmio di oltre 2.500 tonnellate all'anno di emissioni di CO2.

La natura fa parte del nostro mondo, di essere e di vivere.

E noi di Centrale del Latte di Brescia lo sappiamo molto bene. Così come sappiamo quanto sia prezioso proteggere il nostro territorio.

A volte, bastano piccoli gesti e scelte precise. Le nostre. Le vostre.