Centrale del Latte Brescia

Per noi il benessere delle mucche è Centrale

Play video

Benessere Animale

Benessere animale

Il nostro latte fresco proviene solo da allevamenti certificati per il Benessere Animale: un’attestazione della salute completa delle nostre mucche, che ne garantisce il rispetto delle libertà fondamentali, seguendo protocolli ancora più severi rispetto agli standard riconosciuti. Perché la loro salute è alla base di una maggiore qualità e sicurezza alimentare, anche per te. E perché alle nostre mucche vogliamo bene, non solo a parole.

Le 5 libertà di Brambell

Tutti gli allevamenti da cui proviene il nostro latte fresco aderiscono e rispettano gli standard stabiliti sulla base del metodo di valutazione degli allevamenti "CREnBA" elaborato dall'Istituto Zooprofilattico sperimentale della Lombardia e Emilia Romagna, sede del centro di referenza nazionale per il benessere animale, garantendo a ogni singola mucca le 5 libertà di Brambell:

Prima libertà: dalla fame, dalla sete e dalla cattiva nutrizione garantendo all'animale l'accesso ad acqua fresca e ad una dieta che lo mantenga in piena salute.

Seconda libertà: di avere un ambiente fisico adeguato dando all’animale un ambiente che includa riparo e una comoda area di riposo.

Terza libertà: dal dolore, dalle ferite, dalle malattie prevenendole o diagnosticandole/trattandole rapidamente.

Quarta libertà: di manifestare le proprie caratteristiche comportamentali specie-specifiche fornendo all'animale spazio sufficiente, strutture adeguate e la compagnia di animali della propria specie.

Quinta libertà: dalla paura e dal disagio assicurando all'animale condizioni e cura che non comportino sofferenza psicologica

Kiwa: una ulteriore garanzia

Per assicurare la massima trasparenza abbiamo affidato ad un ente terzo, KIWA (leader globale nel settore del Testing, delle Ispezioni e delle Certificazioni) l'incarico di certificare il benessere delle nostre mucche, scegliendo di attenerci a parametri ancora più restrittivi rispetto agli standard riconosciuti dal "CREnBA".